San Sebastiano vino del ghiaccio: abbinamenti

vendemmia2

L’Ice Wine è un vino estremamente raro, prodotto da uve maturate al sole estivo, lasciate sulle vigne a congelare naturalmente e raccolte da abili mani alle rigide temperature di -8 / -10° . Pressate ancora congelate, dalle uve si ricava solo il 10% del loro normale succo, avendo queste già rilasciato quasi l’acqua contenuta al loro interno sotto forma di cristalli di ghiaccio. Dopo un lento processo di fermentazione, i vini sono pronti per l’imbottigliamento.

Il Vino del Ghiaccio ha una riputazione mondiale dovuta alla sua produzione internazionale. Infatti, Germania e Austria sono due realtà affermate nella produzione di questi vini, dove sono conosciuti specificatamente con il termine di Eis Wein. Anche il Canada è riconosciuto il migliore e maggiore produttore di Icewine.

L’intensa varietà di aromi e sapori (che vanno da un mix di frutta tropicale, noci e spezie, fino ai profumi floreali) e la brillante complessità di un elegante e bilanciato Ice Wine offrono al palato del degustatore un’esperienza unica e inconfondibile. L’Ice Wine è un vino ricco e dolce, possiede uno spessore maggiore a quello dei vini da tavola. Gli Ice Wines si abbinano perfettamente ai dolci a base di frutta come le torte caramellate, il gelato e gli squisiti dolci al cioccolato.

Gli Ice Wines prodotti dal vitigno Chardonnay ben si affiancano al creme caramel o a dessert soffici, quelli a base Merlot, con i loro sapori di fragola o frutta a bacche rosse sono perfetti in abbinamento con i dessert ai frutti di bosco. I Riesling Ice Wines, inoltre, si armonizzano perfettamente, grazie al loro sapore si mela o pera, con i dessert ai kiwi o a base di frutta verde. È possibile anche servirlo da solo, come splendido vino da dessert, in bicchieri da liquore.

Risultato di lunghi mesi di lavoro in vigna e di una lenta fermentazione iniziata dopo la vendemmia del 20 gennaio scorso, il San Sebastiano “Vino del ghiaccio” si colloca all’attenzione di pubblico e stampa per le particolari caratteristiche sensoriali e per il pregio di una vinificazione estrema. Ha un colore rosato con sfumature dorate. In esso gli aromi di frutta esotica, si alternano a quelli di albicocca e fichi secchi, esaltati dalla piacevole freschezza e dalla dolcezza spiccata. Si tratta quindi di una prelibatezza per un fine pasto o di un “fuori pasto” d’eccezione, servito alla temperatura di 8° in calici ampi, per esaltarne le caratteristiche.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...