Wine & Travel

wine e travel - LA VIGNA IN ROSA I-page-001

La Vigna in Rosa: itinerari turistici creati dalle donne – Wine & Travel

Nella giornata inaugurale di Vinitaly presso lo spazio istituzionale della Regione Piemonte, pad. 9, l’Associazione Donna Sommelier, con il patrocinio del Ministero del Turismo e in collaborazione con Tour Gourmet, ha presentato a stampa e operatori di settore i primi itinerari enoturistici quali anticipazione de La Vigna in Rosa – Wine & Travel, la prima guida dei vini e dell’ospitalità al femminile.

La tavola rotonda è stata organizzata da Maria Luisa Alberico direttore di Donna Sommelier e presidente dell’Associazione, di Elena Martusciello presidente dell’Associazione Le Donne del Vino, di Sandro Chiriotti presidente di Tour Gourmet, di Alberto Lupini direttore responsabile del mensile “Italia a Tavola”, di Marco Marucelli direttore di “Metegustose News” e di Marco Oreggia autore della guida agli olii “Flos Olei”. Gli itinerari per Wine & Travel, raccolti in un CD, rappresentano l’anteprima della prossima guida dei vini e dell’ospitalità al femminile, che nasce dall’ampliamento de La Vigna in Rosa, la ricerca esclusiva di Donna Sommelier sull’imprenditoria vitivinicola femminile in Italia. Wine&Travel è un progetto che vuole unire la cantina, la cucina, la ricettività e la cultura in una serie di percorsi suggeriti direttamente dalle “donne vignaiuole”, creati per valorizzare non solo l’azienda in sé, ma tutto territorio circostante, per guidare i visitatori alla scoperta dei borghi minori e delle tipicità. Sono stati realizzati due tipi di itinerari: un’esperienza escursionistica giornaliera imperniata sulla visita dell’azienda tra vigneti, cantine di affinamento e degustazione dei vini, che sfocia in un breve excursus tra le eccellenze territoriali che la circondano; un’esperienza più ampia, che estenda la conoscenza del luogo, delle sue tradizioni e dei sui segreti più nascosti, scelti e svelati dalle proprietarie, che raccontano all’ospite il proprio modus vivendi, il senso “profondo” del territorio e dell’accoglienza.

“Il mondo del vino e l’abitudine all’accoglienza, tipica del mondo femminile, sono il filo conduttore di esperienze originali, generate dalla sensibilità ed esperienza delle nostre “produttrici” che fungono da esperti anfitrioni alla scoperta del territorio italiano; sono “anima” di un percorso enoturistico che, fondendo insieme cucina locale, ricettività di charme e benessere, cultura e luoghi d’arte generalmente esclusi dai comuni itinerari di viaggio, accompagnerà il turista alla scoperta di zone spesso nascoste”, afferma Maria Luisa Alberico Presidente di Donna Sommelier. Alla realizzazione del progetto ha collaborato Sandro Chiriotti, consulente enogastronomico di Alpitour e presidente di Tour Gourmet, una delle più affermate realtà nazionali del settore, a cui è affidato il compito di illustrare le tappe del progetto 2012 di Donna Sommelier del “viaggiare in rosa”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...